Parrocchie di Racconigi, Murello e Foresto

"Io non sono che una piccola Matita nelle Mani di Dio" – Madre Teresa di Calcutta

Canti funzione di Racconigi (festiva)

  • Home
  • Canti funzione di Racconigi (festiva)

Elenco generale di tutti i canti (formato word)

Elenco generale di tutti i canti (formato pdf)

Domenica 26/06/2022

Ingresso

Insieme è più bello

Dietro i volti sconosciuti della gente che mi sfiora, quanta vita, quante attese di felicità, quanti attimi vissuti, mondi da scoprire ancora, splendidi universi accanto a me…

È più bello insieme, è un dono grande l’altra gente, è più bello insieme. (2v)

E raccolgo nel mio cuore la speranza ed il dolore, il silenzio, il pianto della gente attorno a me.

In quel pianto, in quel sorriso, è il mio pianto, il mio sorriso: chi mi vive accanto è un altro me.

È più bello insieme, è un dono grande l’altra gente, è più bello insieme. (2v)

Fra le case e i grattacieli, fra le antenne, lassù in alto, così trasparente il cielo non l’ho visto mai.

E la luce getta veli di colore sull’asfalto ora che cantate assieme a me.

Gloria

Gloria (Buttazzo)

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Ti lodiamo, ti benediciamo

Ti adoriamo, ti glorifichiamo

Ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Signore Dio, Re del cielo, Dio padre onnipotente

Gesù Cristo, Agnello di Dio, tu, figlio del Padre

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Tu che togli i peccati del mondo

La nostra supplica ascolta, Signore

Tu che siedi alla destra del Padre, abbi pietà di noi

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, pace in terra agli uomini

Tu solo il Santo, tu solo il Signore,

tu l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Spirito Santo

nella gloria del Padre. 

Amen.

Salmo

Alleluia

Alle, alle, alleluia

Alle, alle, alleluia, alle alle alleluia,

Alle, alle, alleluia, alle alle alleluia

Tu sei parola di vita eterna, tu sei il Dio con noi

Tu sei la forza Tu sei speranza Tu sei il Cristo tra noi

Offertorio

Ti offriamo

Su questo altare ti offriamo il nostro giorno,

tutto quello che abbiamo lo doniamo a te;

l’amare, il gioire, il dolore di questo giorno

su questo altare doniamo a te.

Fa’ di tutti noi un corpo, un’anima sola,

che porta a te tutta l’umanità;

e fa’ che il tuo amore ci trasformi in te,

come il pane e il vino che ora ti offriamo.

Fa’ di tutti noi un corpo, un’anima sola,

che porta a te tutta l’umanità;

e fa’ che il tuo amore ci trasformi in te,

come il pane e il vino che ora ti offriamo,

come il pane e il vino che ora ti offriamo.

Santo

Santo (Gen Rosso, album: come fuoco vivo)

Rit. Santo, Santo, Santo il Signore,

Dio dell’universo.

Santo, Santo.

I cieli e la terra

sono pieni della tua gloria.

Osanna nell’alto dei cieli.

Osanna nell’alto dei cieli.

[Rit.]

Benedetto colui che viene

nel nome del Signore.

Osanna nell’alto dei cieli.

Osanna nell’alto dei cieli.

Santo, Santo, Santo.

Agnello

Agnello (Gen Rosso, album: come fuoco vivo)

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

dona a noi la pace, dona a noi la pace.

Comunione

Ecco quel che abbiamo

Ecco quel che abbiamo

Nulla ci appartiene ormai

Ecco i frutti della terra

Che Tu moltiplicherai

.

Ecco queste mani

Puoi usarle se lo vuoi

Per dividere nel mondo il pane

Che tu hai dato a noi

.

Solo una goccia hai messo fra le mani mie

Solo una goccia che tu ora chiedi a me

Aaah, ah ah ah ah, aaah, ah ah ah

Una goccia che in mano a te

Una pioggia diventerà

e la terra feconderà

.

Ecco quel che abbiamo

Nulla ci appartiene ormai

Ecco i frutti della terra

Che Tu moltiplicherai

.

Ecco queste mani

Puoi usarle se lo vuoi

Per dividere nel mondo il pane

Che tu hai dato a noi

.

Le nostre gocce, pioggia fra le mani Tue

Saranno linfa di una nuova civiltà

Aaah, ah ah ah ah, aaah, ah ah ah

E la terra preparerà

la festa del pane che

Ogni uomo condividerà

.

Sulle strade il vento

Da lontano porterà

Il profumo del frumento

Che tutti avvolgerá

E sarà l’amore che il raccolto spartirà

E il miracolo del pane in terra si ripeterà

Congedo

Ave Maria, donna dell’attesa (Verbum panis)

Ave Maria, Ave!

Ave Maria, Ave!

Donna dell’attesa e madre di speranza, ora pro nobis.

Donna del sorriso e madre del silenzio, ora pro nobis.

Donna di frontiera e madre dell’ardore, ora pro nobis.

Donna del riposo e madre del silenzio, ora pro nobis.

Ave Maria, Ave!

Ave Maria, Ave!

Donna del deserto e madre del respiro, ora pro nobis.

Donna della sera e madre del ricordo, ora pro nobis.

Donna del presente e madre del ritorno, ora pro nobis.

Donna della terra e madre dell’amore, ora pro nobis.

Ave Maria, Ave!

Ave Maria, Ave!

e l’amore rivela il suo avvento;

come un seme germoglia nell’uomo

che risponde all’invito divino.

error: Private Content.